Binasco 2000  |   Informazioni  |   Album

Portici è un servizio di community offerto da Binasco2000:
* Per le caratteristiche del servizio, Binasco2000 non può essere considerata responsabile del contenuto delle conversazioni: gli utenti sono gli unici responsabili del loro comportamento nei confronti del servizio stesso, degli altri partecipanti e di terzi.
* Gli amministratori e gli operatori di Binasco2000 possono (ma non ne sono obbligati) intervenire per impedire l'accesso a utenti che hanno un comportamento scorretto.
* E' buona norma che i minorenni non siano "abbandonati" dai genitori durante la navigazione in Rete.


Regole e modalità di inserimento 'voce' -  CLICCA QUI

Utilizzo dei link colorati:
Commenta - per scrivere un post sullo stesso argomento
Vedi solo questo argomento - per visualizzare SOLO i post con lo stesso titolo
Vedi tutti gli argomenti - per visualizzare TUTTI i post
Per introdurre un nuovo argomento cliccare su SCRIVI



Elenco degli ultimi interventi, clicca sul titolo per visualizzare quello che ti interessa
Dai alla Verza
Elegia
Notturno di Stone Canyon
Niente
BINASCO 2000 -2020 AUGURI AL SITO
BINASCO 2000 -2020 AUGURI AL SITO
E.. vasioni
evado anch´io
evado anch´io
Botti
Amante
Auguri
Lettera 1951
La Maschera
Il sole declina
Istante
Sulla soglia ....

Istante
Istante
Il ministro
La pace delle cose selvagge
Uccidere è facile
Sul finire della sera
Che mangiata!
Che mangiata!
Che mangiata!
Strage di alberi - Stati d´animo
Strage di alberi - Stati d´animo
Vento
Il ministro
Preghiera politica
Sporcizia
Sporcizia
Sporcizia
Più che puoi
La grazia
Vento
Immagine fiabesca
Immagine fiabesca
Vai a Portici Anno 2000

Voci più recentiVoci più vecchie
13 Febbraio 2020
Niente
Commenta   Vedi tutti gli argomenti



da L'albero dell'acqua

La vita dura poco
tutto cambia o muore;
il cappello che portava mio padre
adesso gira sopra la testa contadina
di un parente alla lunga di mia madre.
Anche la Terra scoppierà
e ci saranno le montagne che voleranno in aria
e l’acqua si rotolerà
su delle stelle morte
e dove girava il mondo ci sarà del vento
con voci, urla e musica
che è restata attaccata alle nuvole.
Magari dentro quella bufera
arriverà una mano lunga a raccogliere le molliche
delle città e la polvere delle cose grandi
che ha fatto la gente e le foglie dei boschi
e le penne degli uccelli… o niente.

Tonino GUERRA
Voci più recentiVoci più vecchie