Binasco 2000  |   Informazioni  |   Album

Portici è un servizio di community offerto da Binasco2000:
* Per le caratteristiche del servizio, Binasco2000 non può essere considerata responsabile del contenuto delle conversazioni: gli utenti sono gli unici responsabili del loro comportamento nei confronti del servizio stesso, degli altri partecipanti e di terzi.
* Gli amministratori e gli operatori di Binasco2000 possono (ma non ne sono obbligati) intervenire per impedire l'accesso a utenti che hanno un comportamento scorretto.
* E' buona norma che i minorenni non siano "abbandonati" dai genitori durante la navigazione in Rete.


Regole e modalità di inserimento 'voce' -  CLICCA QUI

Utilizzo dei link colorati:
Commenta - per scrivere un post sullo stesso argomento
Vedi solo questo argomento - per visualizzare SOLO i post con lo stesso titolo
Vedi tutti gli argomenti - per visualizzare TUTTI i post
Per introdurre un nuovo argomento cliccare su SCRIVI



Elenco degli ultimi interventi, clicca sul titolo per visualizzare quello che ti interessa
La Maschera
Il sole declina
Istante
Sulla soglia ....

Istante
Istante
Il ministro
La pace delle cose selvagge
Uccidere è facile
Sul finire della sera
Che mangiata!
Che mangiata!
Che mangiata!
Strage di alberi - Stati d´animo
Strage di alberi - Stati d´animo
Vento
Il ministro
Preghiera politica
Sporcizia
Sporcizia
Sporcizia
Più che puoi
La grazia
Vento
Immagine fiabesca
Immagine fiabesca
La menta
Luglio
83 secondo componimento
Immagine fiabesca
Immagine fiabesca
24 LUGLIO 2019
Immagine fiabesca
Immagine fiabesca
Immagine fiabesca
Primi Astronauti
L´Ignorante
Ciò che ti offro
Luglio
Vai a Portici Anno 2000

Voci più recentiVoci più vecchie
3 Settembre 2019
Sporcizia
Commenta   Vedi solo questo argomento


Se si ha interesse ed impegno, si può risalire al titolare dell'Utenza telefonica che però può essere diverso dall'autore dell'imbrattamento.
In caso vi fosse corrispondenza tra autore e titolare si può procedere con una sanzione tramite l'ex art. --- del Regolamento di Polizia Urbana - per Imbrattamento del suolo Pubblico -
Un tempo era così .. ora non so
Cesare B.
3 Settembre 2019
Sporcizia
Commenta   Vedi solo questo argomento


A ridosso dello scorso fine settimana qualche bravo fenomeno ha pensato bene di andare ad appiccicare delle etichette rosse su tutte le serrande dei negozi del centro e, nel farlo, ha grattato via le etichette che c'erano prima lasciandole tutte per la strada e sporcando ovunque. Essendoci sulle etichette un numero di telefono non è che si può risalire a chi è stato ?

Lindo
3 Settembre 2019
Più che puoi
Commenta   Vedi solo questo argomento



Se non puoi farla come vuoi, la vita,
sforzati almeno più che puoi
di non prostituirla
nei contatti eccessivi con la gente,
con i gesti eccessivi e le parole.

Non la prostituire col portarla
troppo sovente in giro, con l’esporla
ai commerci e alle pratiche
della dissennatezza quotidiana
finché diventi estranea ed importuna.

Costantino Kavafis
3 Settembre 2019
La grazia
Commenta   Vedi solo questo argomento



Sarebbe dunque in questo lividore
d’aria la grazia
che fa cadere a fiocchi
gelo candore oblio?
e dove metteresti l’altra grazia
che c’imbratta la faccia
di fiamme e fumo
che ci rammenta d’essere
schiatta di legna da ardere al buon Dio.


Bartolo CATTAFI
2 Settembre 2019
Vento
Commenta   Vedi solo questo argomento



Le parole
scintillano
nella foresta del sonno
e il loro rumore
di cerbiatte inseguite
agile e schivo
come il vento
parla d'amore
e solitudine:
chi vi ferisce
non ferisce invano,
parole.

Carlos de Oliveira
27 Agosto 2019
Immagine fiabesca
Commenta   Vedi solo questo argomento


I colpi di caldo -- afferrano --- chi non è Elfo, Gnomo o Fata Turchina ---
afferrano sulla testa --- i forti scapaccioni che il Sole tira --- manca
il respiro e l'ossigeno fatica giungere al cervello --- lasciate che la calma sorniona sfoci in grandiosi pennichelle ----
Il Muto
27 Agosto 2019
Immagine fiabesca
Commenta   Vedi solo questo argomento


Noi e Voi _ Us and Them _ into the Bria Woods _ dentro il Bosco della Bria
In questa estate senza fine _ In this summer without end -
Gli Elfi, gli Gnomi e le Fate Turchine son dispersi nel più profondo incavo di Baum - l'ALBERO MAGICO _ the elves, gnomes and natvar are dispersed into the deepest recess of Baum - the MAGIC TREE - Aspettiamo con fede il dolce autunno con i suoi caldi colori e le castagne e la polenta e l'atteso gelo di Mister Winter.

Il Sordo
7 Agosto 2019
La menta
Commenta   Vedi solo questo argomento



II mio privilegio
è respirar erba di menta
a quarant'anni
ora ch'è maggio
sulle rive dei prati
m'abbandono
e lascio a lei cercarmi
in grembo alla mia nonna
all'odor severo
delle sue tasche fonde
di mentini bianchi
e grani neri di rosari
rigirandomi fra l'erba
la guardo in viso
e vedo il sole
tramontar da dov'è nato
m'inginocchio davanti
e rivedo fresca
la mia infanzia
capovolta nell'azzurro
dei suoi occhi
tondi sul trifoglio

Giuseppe SCAPUCCI
1 Agosto 2019
Luglio
Commenta   Vedi solo questo argomento



Luglio, i merli hanno ormai smesso di cantare.
Sono seduto su una panchina sulla riva di un fiume lento,
sento la lite piena d'odio di due amanti
che non conosco né mai conoscerò.

Gli sportivi sudati corrono per il viale.
Indifferentemente luccica il sole del mattino
sulla scura acqua tranquilla
che è la personificazione della passività.

Un ragazzino porta una busta di plastica
con la sfolgorante scritta Men's Health.
Le anime non s'incontrano quasi mai,
i corpi combattono l'uno con l'altro sotto
la cortina della tenebra.

A notte giunge la pioggia delicata come un haiku.
All'alba balbettano lievi campane.
Finché noi siamo vivi.

Adam Zagajewski
29 Luglio 2019
83 secondo componimento
Commenta   Vedi solo questo argomento



Secondo componimento

Non fosse amato il vino in Cielo,
non ci sarebbe la Stella del vino lassù;
non fosse amato il vino in Terra,
non avremmo la Sorgente del vino quaggiù.
Tanto amano il vino il Cielo e la Terra,
che nell'amarlo non si reca offesa al Cielo.
Già sentii che il vino chiaro si paragona al saggio,
inoltre si dice che come il virtuoso è quello torbido.
Saggi e virtuosi già tanto vino hanno bevuto,
quale bisogno avremmo noi di ricercare l'immortalità?
Tre coppe e alla Grande Via mi congiungo,
una brocca e mi unisco alla Natura.
Soltanto del piacere d'esser brillo ho desiderio,
che mai ai sobri ciò sia raccontato.




LI BAI
Voci più recentiVoci più vecchie