Binasco 2000  |   Informazioni  |   Album

Portici è un servizio di community offerto da Binasco2000:
* Per le caratteristiche del servizio, Binasco2000 non può essere considerata responsabile del contenuto delle conversazioni: gli utenti sono gli unici responsabili del loro comportamento nei confronti del servizio stesso, degli altri partecipanti e di terzi.
* Gli amministratori e gli operatori di Binasco2000 possono (ma non ne sono obbligati) intervenire per impedire l'accesso a utenti che hanno un comportamento scorretto.
* E' buona norma che i minorenni non siano "abbandonati" dai genitori durante la navigazione in Rete.


Regole e modalità di inserimento 'voce' -  CLICCA QUI

Utilizzo dei link colorati:
Commenta - per scrivere un post sullo stesso argomento
Vedi solo questo argomento - per visualizzare SOLO i post con lo stesso titolo
Vedi tutti gli argomenti - per visualizzare TUTTI i post
Per introdurre un nuovo argomento cliccare su SCRIVI



Elenco degli ultimi interventi, clicca sul titolo per visualizzare quello che ti interessa
A chi non Interessa - ma è curioso
Per chi può aver Interesse
Dal canto di Cassandra
Alla sera
11.
Andiamo fino a Betlemme
269
Auguri
il Nulla
Natività - Dylan Thomas nel sogno e nell´anima
Mendicanti
BINASCO 2018 AUGURI
Un bel Concerto
Ormai
BINASCO2018 ROTONDA
BINASCO2018 ROTONDA
BINASCO2018 CINEMA SAN LUIGI VIA LORIGA
BINASCO 2018 PISTA DA GHIACCIO
L´Istante prima del sorgere del Sole
Rotatoria
Rotatoria
Rotatoria
Gatti
Rotatoria
Rotatoria
19/11/2018ROTONDA DI BINASCO
19/11/2018ROTONDA DI BINASCO
19/11/2018ROTONDA DI BINASCO
19/11/2018ROTONDA DI BINASCO
19/11/2018 ROTONDA BINASCO
Stagioni
Strade
15/11/2018ROTATORIA BINASCO
Rotatoria
Rotatoria
Rotatoria
I miei canti ...
Non conta dire ....
Quanto ancora
17 OTTOBRE2018 ROTONDA BINASCO
Vai a Portici Anno 2000

Voci più recentiVoci più vecchie
4 Gennaio 2019
269
Commenta   Vedi tutti gli argomenti


1 febbraio 1937


Dove ficcarmi in questo gennaio?
La città sconfinata è vischiosa fino al parossismo.
Che m’ubriachino le porte serrate?
Voglio mugghiare per tutti i catenacci e le serrature.

E le calze dei vicoli latranti,
gli stambugi delle vie sbilenche,
si celano frettolosi nei cantucci,
corrono fuori dagli angoli i citrulli.

Nella fossa, nel verrucoso buio pesto,
scivolo verso una ghiacciata pompa dell’acqua
e incespico, mi pasco d’aria morta,
si sparpagliano in volo i gracchi come pazzi,

li segue il mio “ah” e lancio un grido
contro una ghiacciata corba di legno:
Un lettore! Un consigliere! Un dottore!
Sulla scala pungente almeno uno scambio di parole!

- Osip MANDEL'STAM
Guido Cavalcanti
Voci più recentiVoci più vecchie