Binasco 2000  |   Informazioni  |   Album

Portici è un servizio di community offerto da Binasco2000:
* Per le caratteristiche del servizio, Binasco2000 non può essere considerata responsabile del contenuto delle conversazioni: gli utenti sono gli unici responsabili del loro comportamento nei confronti del servizio stesso, degli altri partecipanti e di terzi.
* Gli amministratori e gli operatori di Binasco2000 possono (ma non ne sono obbligati) intervenire per impedire l'accesso a utenti che hanno un comportamento scorretto.
* E' buona norma che i minorenni non siano "abbandonati" dai genitori durante la navigazione in Rete.


Regole e modalità di inserimento 'voce' -  CLICCA QUI

Utilizzo dei link colorati:
Commenta - per scrivere un post sullo stesso argomento
Vedi solo questo argomento - per visualizzare SOLO i post con lo stesso titolo
Vedi tutti gli argomenti - per visualizzare TUTTI i post
Per introdurre un nuovo argomento cliccare su SCRIVI



Elenco degli ultimi interventi, clicca sul titolo per visualizzare quello che ti interessa
ROTONDA CASELLO BINASCO
Antenati
ROTONDA CASELLO BINASCO
ROTONDA CASELLO BINASCO
Siedono insieme sulla veranda
Agosto
I Viventi
binasco2018
binasco2018
da .. Canto me stesso
I làver fànn murì ....
Cume se fa ....
Terra
Auguri
Estate calda, calda Estate
Sogno di una notte di mezza estate
Mezza Estate . Notte
Il mirto
21 GIUGNO2018 ESTATE
21 GIUGNO2018 ESTATE
Lettera a un prigioniero
CAMBIAMENTO
CAMBIAMENTO
Cambiamento
CAMBIAMENTO
CAMBIAMENTO
Mio Male mio ...
Lontano di qui
Stelline
Stelline
Stelline
VIRTUS ATLETICA BINASCO - FEDERICA MAGGIO
Bravo Presidente
Bravo Presidente
Bravo Presidente
Bravo Presidente
Stelline
Bravo Presidente
Bravo Presidente
Bravo Presidente
Vai a Portici Anno 2000

Voci più recentiVoci più vecchie
14 Agosto 2018
ROTONDA CASELLO BINASCO
Commenta   Vedi solo questo argomento


Mah! il traffico caotico c'era prima dei lavori, ci sarà con i lavori anche se questi continuano durante le vacanze ... e ci saranno con la rotonda. soluzioni!? A mio parere - Chi vivrà vedrà - (vecchi proverbio lombardo)...
SCUSI TORNERO'
14 Agosto 2018
Antenati
Commenta   Vedi solo questo argomento



Furono forse fabbri, mercanti, pastori,
sarti… si dileguarono giù per la memoria
e io di loro non so nulla, come il germoglio più alto
della quercia non sa nulla delle sue vecchie radici.

Ma attraverso di essi venne alla mia vita
questo sangue – fiume lungo e silenzioso
che ebbe la sua origine ai piedi di Dio
e che si ferma a ristagnare nel mio petto –
e a volte, nell’aula,
sorprendo le mie mani in un gesto da vasaio
o guardo l’orizzonte con occhi da marinaio
o cammino con passo da tagliaboschi.
Allora mi riconosco uno di loro.

- Miguel d'ORS

Peter der Gross
14 Agosto 2018
ROTONDA CASELLO BINASCO
Commenta   Vedi solo questo argomento


Tranquillo, i lavori riprenderanno quando riprenderà il lavoro.
Ma almeno tutti quanti esprimono preoccupazione (vedi i social) per quello che succederà, quindi di cosa ti preoccupi ?
Prego
14 Agosto 2018
ROTONDA CASELLO BINASCO
Commenta   Vedi solo questo argomento


Ma i lavori più impegnativi sulla rotonda non erano stati posticipati nel mese di agosto per evitare problemi di mobilità?
E' da 15 giorni che tutto è fermo nonostante il traffico è quasi assente!!!
Non vorrei mai che a settembre quando tutti rientrano dalle ferie si imbattono ogni mattina in code interminabili!
Si hanno notizie???
Grazie
GRAZIE
6 Agosto 2018
Siedono insieme sulla veranda
Commenta   Vedi solo questo argomento



Siedono insieme sulla veranda, il buio
quasi sceso, la casa dietro di loro, buia.
La cena finita, hanno lavato e asciugato
i piatti – solo due adesso e due bicchieri,
due coltelli, due forchette, due cucchiai – poco
da fare per due.
Lei siede con le mani ripiegate sul grembo,
si riposa. Lui fuma la pipa. Non parlano,
e quando alla fine parlano è per dire
ciò che l'uno sa che sa anche l'altra. Ora hanno
una mente in due che infine,
per quante ne sappia, non saprà esattamente
chi prenderà per primo la porta buia, dando
la buonanotte e chi rimarrà a seder da solo
ancora un po'.

- Wendell BERRY
Cielo D'alcamo
4 Agosto 2018
Agosto
Commenta   Vedi solo questo argomento


Inizio o fine delle vacanze?!
A tutti voi buone Vacanze..
ecadutogiularmando
27 Luglio 2018
I Viventi
Commenta   Vedi solo questo argomento


A Louis Guillaume

Quelli fra noi che hanno il gusto dell’eterno
passano anch’essi,
ricordandosi una cucina di provincia
quando è Natale,
l’odore del latte che si scalda e le grida dei bimbi
seduti al chiarore delle candeline.
Cercano la cima del tempo, le insidiose chine,
ma tornano di notte nella casa che è stata venduta
con i suoi cassetti colmi di lettere ove si cancellano
le tracce della felicità oscura.
Poiché passano anch’essi,
ben conoscendo il gusto delle lacrime
e il calore dei corpi che mai più abbracceranno,
come tutti coloro che partono senza dire nulla,
avendo vissuto
in quell’effimera chiarità che si muove sulle nostre fronti
tra due masse d’ombra.

- Jacques REDA
oltreilsilenzio
24 Luglio 2018
binasco2018
Commenta   Vedi solo questo argomento


se, si leggesse tutto, vedreste che sotto c'è la traduzione; poi questo è milanese ....
Lapo Giani
24 Luglio 2018
binasco2018
Commenta   Vedi solo questo argomento


parlate in italiano se no non si capisce grazie
lucio
24 Luglio 2018
da .. Canto me stesso
Commenta   Vedi solo questo argomento



24

Walt Whitman, un kosmos, di Manhattan figlio,
Turbolento, carnale, sensuale, che mangia, beve
e procrea,
Non fa smancerie, non guarda dall’alto in basso né
gli uomini né le donne, e non li tiene a distanza,
Non più modesto che immodesto.

Schiodate i chiavistelli dalle porte!
Anzi, schiodate le porte stesse dai cardini!
Chiunque umilia un altro umilia me,
E qualunque cosa sia fatta o detta ritorna infine a me.

Attraverso di me s’alza e cresce l’afflatus, attraverso di me
la corrente e la lancetta che la misura.

Pronuncio la parola d’ordine primordiale, lancio il
segnale della democrazia,
Per Dio! non accetterò nulla di cui chiunque altro non
possa avere il corrispettivo nei medesimi termini.

Attraverso di me molte voci lungamente mute,
Voci delle interminabili generazioni di prigionieri e di
schiavi,
Voci degli infermi e disperati e di ladri e nani,
Voci dei cicli di preparazione e di accrescimento,
E dei fili che collegano le stelle, e dei grembi e del seme
paterno,
E dei diritti di quelli che gli altri calpestano,
I deformi, i banali, gli spenti, gli stolti, i disprezzati,
Nebbia nell’aria, scarabei che rotolano pallottole di sterco.

Attraverso di me voci proibite,
Voci di sessi e lussurie, voci velate e io sollevo il velo,
Voci indecenti che io rendo limpide e trasfigurate.

Non premo l’indice sulla bocca,
Tratto con delicatezza le viscere, al pari della testa
e del cuore,
La copula per me non è più indecente della morte.

- Walt WHITMAN

PPp
Voci più recentiVoci più vecchie